Si chiama Guardiola Art 2007, dal nome della viuzza del centro turistico dov’è stata inaugurata la sezione locale della D’A Gallery, promotrice di incontri, tavole rotonde e mostre dedicate alla valorizzazione dell’artigianato e delle arti applicate decorative.

La sede del gruppo Ediemme, dove trovano spazio anche una libreria-emeroteca e una galleria minima, rappresenta perciò la location che, fino a tutto ottobre ospita, Guardiola Art 2007. La kermesse, patrocinata dal comune di Taormina e dell’Asm (Azienda servizi municipalizzati), è stata inaugurata dal presidente dell’Associazione D’A Gallery, Giovanni Mirulla, alla presenza di artisti e addetti ai lavori.
Al centro dei “lavori in corso”, sculture in ceramica, in vetro e in pietra, realizzate dai maestri Mauro Tampieri, che ha esposto fino al 22 luglio, Leonardo La Barbera, in mostra fino al 2 di agosto. Ora c’è attesa per le sculture ceramiche di Wladimiro Tulli, in esposizione dal 25 agosto (inaugurazione ore 18) sino al 2 settembre.

Il maestro Tulli (1922-2003) è uno dei principali interpreti e una delle voci autonome della ricerca astratta in Italia. L’opera del pittore di Macerata inizia negli anni ’30 con le ultime istanze del futurismo e attraversa quasi interamente il Ventesimo secolo che Tulli ha interpretato alla luce dell’astrattismo, la più dirompente novità linguistica del Novecento.
Al maestro è dedicata la sezione “In primo piano” della 57 edizione Rassegna Internazionale d’Arte G.B. Salvi in corso a Sassoferrato (An).

La mostra si concluderà sabato 1 settembre. Domenica 2 settembre le opere rimarranno esposte presso il Baròc di Taormina ove avrà sede un’asta il cui ricavato sarà devoluto alle attività culturali dell’Associazione D’A Gallery.
L’associazione D’A Gallery è presente con la sede a Vitorchiano e delegazioni a Pisa, Firenze e Faenza. A testimoniare la maturità della realtà, le centinaia di pubblicazioni sull’artigianato e sulla ceramica, ma anche la vasta collezione di oggetti e opere d’arte donate dagli stessi autori presenti nella prima di copertina della rivista D’A. L’idea è quella d’illuminare anche parte del mondo artistico siciliano e del Mediterraneo.

Chiuderanno la rassegna Guardiola Art 2007, gli appuntamenti con Valter Boj (dal 29 settembre al 7 ottobre) e Alfonso Talotta (dal 20 ottobre al 4 novembre).

2 Settembre 2007