Sulle rive del lago sono attesi i più grandi biker internazionali, migliaia di appassionati e oltre 100 aziende espositrici da tutto il mondo. Fino a martedì 1 maggio, infatti, il centro di Riva del Garda (l’area del piazzale Filzi adiacente il Palazzo dei Congressi) ospiterà esposizioni, spettacoli, competizioni e acrobazie delle stelle della mountain-bike, e una serie di eventi per grandi e piccini organizzati da Delius Klasing Verlag, PLAN B e Garda Trentino Sport Promotion.

Grandi le novità di quest’anno. Per la prima volta si svolgerà nell´ambito del Bike Festival la “Granfondo Paola Pezzo”, grazie al gemellaggio con il team della campionessa di Atlanta 96 e Sidney 2000. La competizione, che per l’occasione prende il nome di “ROCKY MOUNTAIN BIKE-Marathon Garda Trentino / Granfondo Paola Pezzo” porterà domenica 29 aprile sui sentieri del Garda Trentino anche gli appassionati della parte veronese del lago di Garda, che nell’edizione 2006 hanno raggiunto la quota record di 2. 800. Tre i percorsi annunciati, tutti con partenza scaglionata a partire dalle 8. 30: la ‘Ronda extrema’ di 101 km e 2400 mt di dislivello, la ‘Ronda grande’ di 81,5 km e 2000 mt dislivello e la ‘Ronda piccola’ di 51 km e 1800 mt di dislivello, solo quest’ultimo valido per la classifica del circuito Olympia Mtb Challenge, del quale la granfondo rappresenterà la prova d’esordio. Un grande evento, quindi, che si veste del nome prestigioso della campionessa olimpica e che si appresta ad essere considerato a tutti gli effetti come la Roc d’Azur d’Italia (per iscriversi: www. Paolapezzo. Com). Altra grande novità del Festival è la possibilità per il pubblico di visitare gratuitamente l’area espositiva (aperta domenica 29 aprile fino alle 23. 00) e testare i nuovi prodotti di oltre 300 marchi. Il Bike Festival lancia quest’anno anche le escursioni guidate in compagnia di ‘pionieri’ della mountain-bike del calibro di Uli Stanciu. Ad ogni biker la sua: si potrà scegliere tra le escursioni appositamente studiate per il pubblico femminile, quelle per ‘goderecci’, oppure escursioni di Free ride con bici da testare, shuttle e tante altre ancora.

Per i piccoli rider e le loro famiglie si conferma invece l’appuntamento con lo ‘SCOTT Junior Trophy’, appositamente studiato per le stelle della mountain-bike di domani. I piccoli eroi delle due ruote tra i 5 e i 15 anni potranno infatti imitare i grandi campioni, misurandosi con i loro coetanei su distanze dall’uno agli otto chilometri, con diversi gradi di difficoltà. E per chi ama la mountain-bike spettacolare torna anche quest’anno l’Airshow presso i Giardini di Porta Orientale. Qui i migliori biker e piloti di BMX del mondo si esibiranno in acrobazie mozzafiato: Superman, No-Hand e Backflip sono solo alcuni dei Trick necessari per aggiudicarsi il titolo di ‘King of Dirt’.

Ma le emozioni non finiscono qui. Nella serata di lunedì 30 aprile è in programma lo ‘SCOTT Nightsprint’, uno sprint notturno uomo contro uomo su un itinerario a ostacoli alla luce delle stelle. Per i professionisti, ma anche per chi vuole mettersi alla prova, è stato rinnovato il percorso presso l’area Cattoi: paraboliche alte 5 metri, dossi e altri ostacoli daranno del filo da torcere a chiunque voglia candidarsi a ‘combattere’ contro i Vip della scena 4x. Al termine lo ‘SCOTT Riders Party’ per festeggiare vincitori e vinti.

Per informazioni: www.bikefestival.it

28 Aprile 2007