Il secondo piano del Museo Archeologico Regionale, ospiterà dall’8 novembre all’8 dicembre 2008 l’esposizione “Moneta: espressione di volontà di potenza” curata dal Centro Numismatico Valdostano in occasione del 50° anniversario della sua fondazione (1958-2008).
L’esposizione consente una riflessione sul concetto di moneta dal punto di vista filosofico. La moneta, infatti, non rappresenta soltanto un mezzo di scambio per l’acquisto di merci e servizi ma è testimonianza di una cultura, della società che la esprime, della sua volontà di potenza.

La mostra aostana presenta al pubblico circa 250 splendide monete messe a disposizione dai soci del Centro Numismatico Valdostano cui si sommano alcuni esemplari facenti parte della Collezione Pautasso, patrimonio numismatico dell’Amministrazione Regionale. Attraverso questo materiale numismatico, il percorso espositivo si propone di illustrare come in alcuni periodi storici la volontà di potenza intesa come desiderio di rinnovamento abbia condotto al superamento dei limiti delle comuni restrizioni, della morale, della religione per giungere alla creazione di grandi potenze economiche.
L’esposizione, dalla valenza documentaria e didattica, si compone di otto sezioni, ognuna delle quali presenta un’introduzione storica e alcuni approfondimenti numismatici sugli esemplari più significativi di monete esposte.

La conferenza sul tema “Moneta: espressione di volontà di potenza” che il Presidente del Centro Numismatico Valdostano Ettore Calchera terrà nel corso dell’inaugurazione della mostra è inserita nel calendario della Saison Culturelle 2008-2009.
La mostra sarà corredata da un catalogo edito dalla Tipografia Valdostana.

Per ulteriori informazioni:
Museo Archeologico Regionale: tel. 0165.275902
Servizio attività espositive: tel. 0165.274401
E-mail [email protected]
Internet: www.regione.vda.it
Orario: tutti i giorni dalle 9 alle 19
Ingresso gratuito

8 Novembre 2008