L’1 e il 2 ottobre la sponda veronese del lago di Garda torna ad ospitare Ciottolando con Gusto. La manifestazione è un vero e proprio itinerario nei sapori del Garda, che quest’anno arricchiranno le migliori ricette regionali, in onore del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Questa “caccia al tesoro del gusto” guiderà gli appassionati gourmet tra i locali del centro storico di Malcesine (Vr), camminando sui ciottoli che lo caratterizzano.

Dal pesce all’Olio Extravergine d’Oliva del Garda Dop, mappa della cittadina e biglietto alla mano, i visitatori potranno addentrarsi tra i vicoli di Malcesine alla ricerca delle soddisfazioni del palato. Ogni ristorante, pizzeria o enoteca aderente servirà loro il piatto tipico di una specifica regione, realizzato utilizzando i prodotti di questo angolo del Veneto, abbinato ad un vino. E per chi vorrà concedersi un weekend sul lago, gli hotel di Malcesine riserveranno articolate proposte che, oltre ad includere la partecipazione all’evento, offriranno occasioni per il wellness. Un appuntamento per tutti i gusti, con offerte speciali anche per i camperisti, messe a disposizione dall’associazione camping di Malcesine (www.Malcesinecamping.it & www.Malcesinecamping.com).

Il costo del biglietto d’ingresso, pari a 40 euro, consentirà oltre al parcheggio gratis, di entrare gratuitamente all’interno del castello Scaligero, del palazzo dei Capitani e del museo del Lago e della Pesca di Cassone (raggiungibile con un servizio bus gratuito) e di accedere a prezzo scontato alla funivia che conduce al Monte Baldo, a oltre 1.800 metri d’altezza, e alla Siora Veronica, antico barcone del lago restaurato ed ora ormeggiato nel porto di Malcesine. Malcesine gusto per gusto: ecco i piatti presentati Per iniziare nel migliore dei modi, un aperitivo a scelta tra la crema di zucchine con crostini alle olive e pesce di lago del Caffè gelateria Al Porto e sfiziosità alla gianetto proposto dal Caffè Winebar Porta Nuova. Per far conoscere l’olio degli splendidi oliveti del Garda il Vecchio Frantoio offrirà la bruschetta con Olio Extravergine di Malcesine. Di ispirazione trentina la proposta di Numer8tto dedicata ai formaggi: “Il Ciottolo” bocconcini di formaggi tipici con mele e miele. Alla Toscana è dedicata invece quella di Redoro con la fettunta alla malcesinese. Il percorso conduce poi alla scoperta di altre ricette regionali.

Tante le scelte nella mappa del gusto, a partire dall’insalata di gamberi d’acqua dolce con uva fraga (Campania) del ristorante Al Corsaro, per arrivare a bocconcini di asinello alla pavese con polenta (Lombardia) del ristorante Agli Scaligeri, ai tortellini emiliani alla trota (Emilia Romagna) del ristorante Porto Vecchio al riso saltato con ragù di trota e fonduta di Asiago (Veneto) della pizzeria ristorante Da Gigi. Gli ospiti della manifestazione potranno poi concedersi un piatto a scelta tra: Agnolotti ripieni di scamorza affumicata ragusana, salsa di pistacchi di Bronte e olio di Malcesine (Sicilia) proposta dal ristorante al Gondoliere, quenelle di luccio alle erbe mediterranee con crema di zucca, tartufo del Baldo e ricotta del Gargano (Puglia) del ristorante pizzeria Ristoro, medaglioni di semolino gratinati ai carciofi (Lazio) del ristorante Hotel Cassone, baccalà alla cosentina (Calabria) del ristorante pizzeria Al Vogaor, panino di monte veronese con trippa d’agnello e stracchino di Recco (Liguria) del ristorante Vecchia Malcesine, oppure lo Speck dell’Alto Adige con pane di segala (presidio Slow Food) e cetrioli in agrodolce (Alto Adige) allo Speck stube. Dulcis in fundo prima di concedersi un caffè e un digestivo con la selezione di distillati di Ronner al Bar Castello o al Bar Mambo, l’enoteca al Gremal propone Bonnet (Piemonte), l’Osteria Santo Cielo il tricolore di Pardulas, Corbezzolo ai pistacchi e marasche nel mirto, (Sardegna). Per gli amanti del gelato le tappe sono: la Gelateria Pinocchio per All’amarone, gelato di budino rochè e la Gelateria 100 X 100 per La Gola, gelato al cioccolato fondente con granella croccante e La Passione, gelato crema di mascarpone con variegatura di frutti esotici.

Info: Malcesine Più – Tel. 045 7400837 – Prenotazioni prevendita e ritiro biglietti: Michela Barzoi – tel 333 5462753

1 Ottobre 2011