Come il buffo Scrat, chi assaggerà queste golosità, vorrà tenersele per sempre con sè!

Abbiamo realizzato dolcetti a forma di ghianda, per omaggiare l’arrivo dell’autunno, ma anche il nostro buffo amico e perchè no, da presentare nel buffet di Halloween 🙂

Se siete fan dell’Era Glaciale, vi suggeriamo un pò di titoli divertenti per ore spensierate.
Potete scegliere tra tutti i titoli dei Film in DVD o bluray dell’Era Glaciale oppure i videogiochi dell’Era Glaciale.

Dolcetti tema Era Glaciale

Il piatto è stato spazzolato via… creano dipendenza! Pronti?
Ecco la ricetta, da realizzare rigorosamente insieme ai bambini, anche i più piccoli possono partecipare.
Tutti a lavarsi le mani prima di iniziare!

Ingredienti:

  • 150 gr di farina di grano tenero
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 50 gr di zucchero
  • 50 gr di burro
  • vanillina
  • un goccio di latte
  • mezza bustina di lievito per dolci per microonde

Per decorare:

  • nutella
  • codette di cioccolato
  • granella di nocciole

La premessa è che abbiamo voluto realizzare una ricetta espressa e semplice, un pò alternativa: abbiamo scelto perciò la cottura con il forno a microonde. Il risultato è molto morbidoso rispetto a un tradizionale biscotto, ma se preferite, potete sempre preparare la classica pasta frolla.

Procediamo. Mettete in un tritatutto la farina, mezza bustina di lievito per dolci per cottura al microonde (è quello istantaneo), il burro tagliato a pezzetti, lo zucchero, il tuorlo e la vanillina. Frullate bene: questo fa sì che gli ingredienti diventino molti fini, così da non sentire la granulosità dello zucchero semolato. Naturalmente potete impastare anche a mano e usare però lo zucchero a velo.

Togliete l’impasto dal contenitore del tritatutto, che non deve risultare appiccicoso, ma sfarinato. Mettetelo in una ciotola e aggiungete un goccio di latte, quindi impastate velocemente a mano. Fate una palla e mettetela in frigo un’oretta.

Intanto fate giocare i bimbi. Ecco due idee! Un disegno di Scrat da colorare e un ghianda – labirinto: cliccate e stampate i giochi

Era Glaciale - clicca,scarica e stampa il gioco
Era Glaciale - clicca,scarica e stampa il gioco

Se non è passata un’oretta, ecco qualche altro lavoretto da realizzare con le ghiande raccolte al parco!

A questo punto è senz’altro ora di aprire il frigorifero, prendere la pasta frolla e fare tante palline leggermente allungate.

Mettete le ghiande direttamente sul piatto di vetro del microonde, ben pulito.
Con queste dosi, ne verranno circa una trentina. Non fate ghiande troppo grandi e non mettetele troppo vicine tra loro, perchè l’impasto in cottura raddoppia il suo volume.

Non importa se non saranno perfette e tutti uguali: le hanno create i bambini!

Cuocete le ghiande nel microonde per 4 minuti a 650 watt. A cottura ultimata i dolcetti saranno ancora molto morbidi. Occorre lasciarli raffreddare fuori dal microonde; quando saranno tiepidi rigirateli, aiutandovi con una spatolina, in modo da farli asciugare bene anche sul lato cui poggiano. Otterrete delle palline croccanti fuori e morbidissime all’interno.

Una volta fredde, preparate tre tazze: in una mettete una generosa dose di nutella, nella seconda le codette di cioccolato e nella terza la granella. Lasciate che i bimbi intingano ciascuna ghianda prima nella nutella e poi a scelta, nelle codette o nella granella.

Potete aggiungere il picciolo della ghianda, inserendo nella parte alta un pezzetto di stecchino (è comodo anche per mangiarli!) o se preferite, un pezzetto di salatino bastoncino o bastoncino tipo mikado.

Sistemate su un piatto da portata e buon appetito!

Se siete creative, ecco una decorazione autunnale in tema: si realizza semplicemente usando il feltro e il cappellino superiore della ghianda