Con il gran caldo e il solleone alle porte chi ha voglia di stare dietro ai fornelli? In estate infatti in un certo senso si cambia alimentazione perché si tende a prediligere alimenti più freschi, dall’antipasto al dolce. E proprio se si vuole preparare un dolce facile e veloce, i Pavesini con crema spalmabile fondente e cocco diventano la carta vincente per tutti e per ogni occasione. La ricetta per farli a casa è veramente semplicissima: servono solo pochi ingredienti, tra cui i famosi biscotti e una crema spalmabile di qualità, come quella Venchi.

Come fare un dolce con i Pavesini, cioccolato e cocco

Fondamentalmente la base per il dolce è costituita da Pavesini farciti con crema al cioccolato, imbevuti nel caffè e passati nel cocco rapè. Ma andando per ordine vediamo prima di tutto le dosi e quali possono essere le eventuali varianti. Considerando di voler preparare un dolcetto per 6 persone occorrono:

  • 100 grammi di Pavesini;
  • 150 grammi di crema spalmabile al fondente;
  • 150 grammi di mascarpone;
  • 50 grammi di zucchero a velo;
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia;
  • b. di caffè;
  • b. di cocco rapè.

I Pavesini, essendo biscotti, non necessitano di essere tagliati, scaldati o altro. Basta solo aprire la confezione ed estrarli uno alla volta. Sarebbe opportuno avere magari un panno su cui appoggiarli o un piatto lungo così da averli a portata di mano. Intanto si monta il mascarpone con lo zucchero a velo e l’estratto di vaniglia così da aromatizzarlo e ottenere un composto cremoso. A questo punto si prendono i Pavesini per farcirli a due a due. Su un pavesino va spalmata la crema al cioccolato e sull’altro la crema al mascarpone, li si unisce e li si passa nel caffè e poi nel cocco rapè molto velocemente. Li si adagia su un piatto da portata e li si mette in frigo per un paio di ore.

La torta di Pavesini per il compleanno o i grandi eventi

E perché anziché disporli tutti in fila su un piatto da portata non adagiare i Pavesini a mo’ di torta?

Basta solo prendere una tortiera e usarla come “stampo” per dare la forma alla torta di Pavesini. Si inizia costruendo la base. Si dispongono i Pavesini già farciti e passati nel cocco rapè partendo dal centro e poi tutto intorno fino a formare un cerchio. Si procede quindi con gli altri strati della torta fino all’ultimo. Se si vuole dare un ulteriore tocco di cremosità e delicatezza si può anche scegliere di coprire tutta la torta con la panna montata, così che poi si possano inserire con più facilità le candeline o il numerino. Se l’occasione, invece, non è un compleanno, si può spalmare la panna sulla torta e si può ultimare il dolce con una spolverata di cacao amaro, delle gocce di cioccolato o una manciata di granella di nocciole e pistacchi, così da dare anche un po’ di croccantezza. Insomma, non resta che lasciare spazio alla creatività!