Il momento di riempire il primo scaffale della cameretta è arrivato! Ecco venti titoli che non posso proprio mancare nella biblioteca di casa delle più piccole e dei più piccoli!
Abbiamo amato Piccolo blu e piccolo giallo, siamo andate a caccia dell’orso e ci siamo divertite un sacco con la fantasia di prosciutto e uova verdi, abbiamo giocato all’infinito con il Piccolo bruco Maisazio e rovesciato su e giù mille e mille volte Un libro… sono testi che si possono leggere, rileggere e inventare ogni volta un nuovo gioco e partire per nuovi viaggi insieme ai bambini. Storie d’autore che si prestano anche ad inventare laboratori creativi tra pitture, in cucina o giochi al parco.

Se non sapete cosa regalare per il compleanno di una bambina o un bambino da un anno in poi, seguite questi consigli e non sbaglierete.

Bastano un tappeto, qualche cuscino per entrare in un magico mondo colorato con la fantasia.

Buona lettura!

Quando i grandi leggono ai bambiniQuando i grandi leggono ai bambini

I primi anni di vita sono fondamentali per lo sviluppo intellettivo, linguistico, emotivo e relazionale del bambino, con effetti significativi per la vita adulta. Ecco perché Nati per Leggere, un programma non profit nato dalla collaborazione tra l’Associazione italiana biblioteche, l’Associazione culturale pediatri e il Centro per la salute del bambino, promuove da vent’anni in tutta Italia la lettura da 0 a 6 anni. Se leggere ai bambini può sembrare facile, non lo è conquistarli alla lettura, e neppure scegliere i libri giusti, al momento giusto. Questo volume si propone come una sorta di bussola per orientarsi tra gli albi illustrati che più affascinano i bambini e meglio ne interpretano i bisogni profondi. Offre indicazioni riguardo alle modalità di lettura e alle età più opportune per ciascun genere di libro. E propone chiavi di lettura per ogni testo partendo dal presupposto che, per crescere lettori, occorre offrire storie ben scritte, concepite secondo meccanismi narrativi irresistibili, non molto diversi da quelli che affascinano i lettori adulti.

L'uccellino fa...L'uccellino fa...

Ecco un libro di suoni e di rumori che accompagnano la giornata dei bimbi, per ricordarsi che il bacio fa smack, la tromba pepperepè, gli spinaci bleah! e il raffreddore etciù! Nata a Parigi nel 1965, Soledad Bravi lavora nel campo pubblicitario prima di dedicarsi alla creazione e illustrazione di libri per bambini e ragazzi.

Oltre al libro, c’è anche un gioco con cui potrete divertirvi insieme!
Ispirato a L’Uccellino fa di Soledad Bravi, questo è un domino dove i giocatori vincono tutti insieme. Posando le proprie tessere, essi possono imitare il verso dell’animale o il suono dell’oggetto rappresentato, oppure mimare un’azione che li riguardi. Associare le illustrazioni ai suoni onomatopeici rappresenta un modo ideale per divertirsi con la propria voce. Come fa l’uccellino? è adatto a ogni età: smorfie e grandi risate sono garantite per tutti!

Il grande libro delle figure e delle paroleIl grande libro delle figure e delle parole

Attraverso le parole e le figure prende vita, in questo libro, tutto il mondo dei bambini: la casa con le sue camere e i suoi oggetti, il giardino, il mondo esterno con le sue automobili, gli aeroplani e le navi; e poi la natura, con le sue piante e i suoi animali. In questo libro si fa persino musica, si praticano sport e ci si diverte un sacco al parco giochi! E a guardare con attenzione, si scopriranno, ovunque, tantissime storie.

Guarda che faccia!Guarda che faccia!

Tanti bambini, tante espressioni, le stesse emozioni! Questo volume fa parte del progetto NATI PER LEGGERE, nato dall’iniziativa di alcuni pediatri e bibliotecari per favorire la lettura ad alta voce dei genitori, fin dai 6 mesi di vita del bambino. Il progetto è nato nel 1999 dalla collaborazione di ACP (Associazione Culturale Pediatri), AIB (Associazione Italiana Biblioteche) e il Centro per la Salute del Bambino.

Dov'è Meo?Dov'è Meo?

In questa nuova avventura di Michi e Meo, Meo è scomparso e Michi lo cerca in ogni angolo della casa: sotto il letto, nell’armadio, nella cuccia del gatto… ma non lo trova! C’è un posto, però, dove quel golosone di Meo ama nascondersi… Spetta ai piccoli lettori scoprirlo, con l’aiuto di Michi, naturalmente! “Dov’è Meo?” è un libro pop-up di grandi dimensioni, con il testo in rima e le pagine scorrevoli, capace di stimolare il divertimento e la curiosità dei più piccoli. 

Il GruffalòIl Gruffalò

Indimenticabile! Un giorno un topino allegro e gioioso andò a passeggiare nel bosco frondoso. La volpe lo vide: «Che buon bocconcino!» pensò, osservando il bel topolino. Ma la Volpe è il minore dei problemi di questo scaltro topolino. Dovrà infatti affrontare anche una Civetta, un Serpente e… Aiuto! Oh no! il Gruffalò! 

Il divertimento continua in DVD!

Il Gruffalò-Il Gruffalò e la sua piccolina. DVD. Con LibroIl Gruffalò-Il Gruffalò e la sua piccolina. DVD. Con Libro

Creatura ibrida, metà orso e metà bufalo, il Gruffalò è il protagonista di un celeberrimo libro per bambini uscito alla fine degli anni Novanta. La storia dell’incontro di questo strano essere mostruoso con uno scaltro topolino e gli altri animali di una frondosa e coloratissima foresta è rapidamente diventato un classico della letteratura per l’infanzia con milioni di copie vendute in tutto il mondo e traduzioni in oltre cinquanta lingue. Il Gruffalò e il suo seguito, Gruffalò e la sua piccolina, sono diventati grazie al talento dello Studio Soi due divertenti film d’animazione che uniscono la tradizionale tecnica d’animazione a passo uno con la computer grafica.

Le storie di KikaLe storie di Kika

Un coloratissimo libro per i più piccini con sei storie disegnate da Altan e con testi semplici e brevi

A caccia dell'orsoA caccia dell'orso

Una speciale edizione di questo classico, con i suoni da ascoltare! Una famiglia parte alla ricerca dell’orso ma, dopo aver attraversato un campo di erba frusciante (svish svush!), un fiume freddo e fondo (splash splosh!), una pozza di fango limaccioso (squelch squalch!), un bosco buio e fitto (scric scroc!) e una tempesta di neve che fischia (fìuuuu huuuuuu!), alla fine… sarà l’orso a trovare loro.

Le mie prime storie del Dr. SeussLe mie prime storie del Dr. Seuss

Una raccolta delle storie del Dr. Seuss per piccoli lettori alle prese con le loro prime storie. “Il gatto e il cappello matto”, “Il ritorno del gatto col cappello”, “Prosciutto e uova verdi” e “C’è un mostrino nel taschino!”: divertenti, assurde, profonde e tenere, queste storie furono in origine utilizzate in America per l’alfabetizzazione delle minoranze perché, grazie alla loro semplicità, sono ideali per un primo approccio alla lettura e alla comprensione della lingua. Il Dr. Seuss è tra gli autori per bambini più prolifici e amati. Ha creato molteplici personaggi e storie ricchissime partendo da una semplice sfida: scrivere racconti con poche ed efficaci parole per aiutare i più piccoli a iniziare il magico viaggio nella lettura.

Tararì tararera... Storia in lingua Piripù per il puro piacere di raccontare storie ai Piripù BibiTararì tararera... Storia in lingua Piripù per il puro piacere di raccontare storie ai Piripù Bibi

Premio Andersen 2010. Miglior libro 0/6 anni. Le avventure del piccolo Piripù Bibi sono narrate in una lingua inventata: un’allegra sequenza di suoni che invitano il lettore adulto a giocare con le intonazioni della voce, le espressioni del viso e del corpo… e creare così una giocosa complicità che rende unico ogni legame. E questa la magia di narrare oltre le parole.

Il piccolo Bruco MaisazioIl piccolo Bruco Maisazio

Tutti i bruchi diventeranno farfalle, ma come fanno? Per imparare uno dei misteri della natura, per crescere insieme a un simpatico bruco che non smette mai di mangiare, per diventare farfalle e spiccare il volo, tra fantasia e realtà. Una prima lettura formata da pagine ora tagliate, ora bucate o sagomate, in versione cartonata.

Mangia che ti mangioMangia che ti mangio

I libri di Iela Mari sono innovativi, circolari, senza inizio e senza fine, che raccontano il susseguirsi di varie fasi della vita animale e vegetale nelle sue forme più semplici e accessibili ai più piccoli.

Voglio una sorellinaVoglio una sorellina

In questa nuova avventura la Principessina dovrà imparare che non sempre si può avere quello che si vuole… 

Piccolo blu e piccolo giallo + CDPiccolo blu e piccolo giallo + CD

Un classico della letteratura per ragazzi in edizione speciale con CD. La voce di Anna Bonaiuto interpreta l’opera di Leo Lionni e dialoga con le musiche di Robert Schumann in un viaggio in cui parole, suoni, ritmi e colori si mescolano dando vita a un percorso poetico.

Nel paese dei mostri selvaggiNel paese dei mostri selvaggi

Sendak ha ricevuto numerosi premi: la Caldecott Medal per Nel paese dei mostri selvaggi (1964), lo Hans Christian Andersen Award per l’illustrazione (1970), il Laura Ingalls Wilder Award, conferitogli dalla American Library Association per l’insieme dell’opera (1983), e la National Medal of Arts (1996). Nel 2003 ha ottenuto il primo Astrid Lindgren Memorial Award, un premio internazionale di letteratura per ragazzi istituito dal governo svedese.

I tre piccoli gufiI tre piccoli gufi

Tutti i gufi pensano molto, e anche i piccoli gufi come Sara, Bruno e Tobia. Specialmente di notte, nel bosco, mentre aspettano che la loro mamma torni a casa dopo la caccia. Amato da oltre due milioni di lettori nel mondo, la lettura a voce alta de “I tre piccoli gufi” permette di rivivere ed esprimere emozioni profonde come la paura e il timore di abbandono, ma anche la solidarietà tra fratelli o coetanei e i piccoli atti di coraggio che permettono di crescere

Cacca pupùCacca pupù

Sapeva solo dire e rispondere a tutti Caccapupù: quando gli toccava svegliarsi, quando doveva mangiare, quando doveva lavarsi. Piccolo e cocciuto, anche al lupo minaccioso che finì col divorarlo, il coniglio rispose beffardo Caccapupù! E che sorpresa quando il fiero lupo si ammalò: anche lui riuscì solo a pronunciare Caccapupù. Con l’intervento del dottore il lupo riuscì a liberarsi del marmocchio che così proclamò la propria identità; “Mi chiamo Simone!”. Il coniglietto era diventato grande, e per dimostrarlo, ecco una risposta ironica di fronte all’ennesima imposizione dei genitori.

Sono io il più forte!Sono io il più forte!

…Incontra poi Cappuccetto Rosso. “Ma lo sai che questo colore ti dona? Sei proprio un delizioso bocconcino da sgranocchiare… Dimmi, mocciosa, chi è il più forte?” le chiede il lupo.

Chi me l’ha fatta in testa?Chi me l’ha fatta in testa?

Una terribile catastrofe piomba sulla piccola Talpa in una tranquilla serata di primavera: è marrone e a forma di salsiccia – ma non è una salsiccia – e la cosa peggiore è che le è caduta esattamente in testa! Ma chi è il colpevole? Per stanarlo la nostra Talpa dovrà svolgere approfondite, puzzolenti indagini…

Orso, buco!Orso, buco!

Si può raccontare una storia soltanto con forme e colori? Segui le linee, scova le tane ma attento a non cadere nei buchi! 

Un libroUn libro

Premio Andersen 2011. Miglior libro fatto “ad arte”. Segui le istruzioni del libro e vedrai le pagine riempirsi di tante palline colorate. Un divertimento infinito anche con i più piccoli!

PezzettinoPezzettino

Pezzettino è in cerca della propria identità. È talmente piccolino, infatti, confronto ai suoi amici – tutti grandi e grossi, capaci di volare, nuotare, arrampicarsi – che si convince di essere un pezzetto di qualcun’altro. Così comincia una ricerca che, alla fine, lo porterà a esclamare al colmo dello stupore e della felicità: “Io sono me stesso!”