www.Sottocoperta.Net - Speciale Pasqua
 
 
VIAGGI & TRADIZIONI
TAVOLA & PIC-NIC
LAVORETTI E DECORAZIONI
LIBRI & SHOPPING

La tavola di Pasqua: come piegare i tovaglioli

Quest'anno l'idea è di quelle strepitose: piegate i tovaglioli a forma di coniglietto pasquale, seguendo le nostre istruzioni in 6 semplicissime mosse e... stupirete tutti gli ospiti!

Stampate questa pagina se avete difficoltà a ricordare i passaggi.

 

 

 

Per realizzare questo origami, vi serve pazienza (la fretta non porta a nulla!) e seguire scrupolosamente le indicazioni delle immagini.
Per aiutarvi ecco qualche indicazione:

1. Partite da un tovagliolo rettangolare, più largo che alto
2. Piegate in due il tovagliolo, e poi ripiegate in basso le due parti laterali. Queste due parti creano una sorta di forma di casetta (non deve risultare un triangolo) che è il terzo passaggio
3. La doppia riga dell'immagine del terzo passaggio è proprio la piegatura precedente, che si apre in mezzo. Dal terzo, procedete piegando ancora in su i due "angoli bassi", destro e sinistro, della casetta.
4. Piegate ancora le due alette verso il centro, come in figura.
5.Girate il vostro tovagliolo sul retro e poi sottosopra: vi troverete esattamente nella posizione in figura n.5. Piegate la punta in basso verso l'alto come in figura 5.
6. Ecco realizzato il vostro tovagliolo! Piegate in due il tovagliolo per dargli stabilità, come nella foto in alto; sistemate le orecchie modellandole con le mani, per aprirle un poco verso destra e sinistra come orecchie di coniglio!

I libri per imparare

L' arte di piegare i tovaglioli
Feste di bambini, cene tra colleghi, ritrovi tra amici, merende in giardino: quante occasioni per riunirsi intorno alla tavola. Questo volume sembra dire: personalizzate la scenografia, oltre che il menu, senza impazzire con composizioni impossibili: piegate i tovaglioli! In maniera spiritosa, sobria, originale a seconda dell'occasione: un modo semplice per rendere speciale la vostra festa.

Come piegare i tovaglioli
Utilizzando un semplice riquadro di stoffa, in pochi minuti potete creare delle vere e proprie ''sculture da tavola'' che stupiranno anche i vostri amici più raffinati. I classici della piegatura e le varianti più simpatiche per comporre tavole meravigliose, allegre, fantasiose, adatte a ogni occasione. Quaranta modelli, molti adatti per i party e le tavole dei bambini, da utilizzare anche come portaposate o contenitori, secondo il vostro gusto e le vostre necessità. Passo dopo passo, piega dopo piega, testo e disegni procedono assieme illustrando ogni singola fase. Per ogni progetto sono indicati: il livello di difficoltà, il materiale migliore, le dimensioni da preferire e l'occasione in cui sfoggiarlo.

 

 

 







Gardaland Disneyland Paris