L’annullamento di un viaggio rappresenta una tipologia di imprevisto che capita molto spesso e può essere causato da tanti motivi differenti che, in genere, si verificano senza preavviso.

Quando un viaggio viene annullato, oltre al dispiacere, si assiste anche a una notevole perdita economica che può causare molta frustrazione in chi ha investito tempo e denaro. Per questo motivo, tutte le agenzie di viaggio e le compagnie aeree consigliano di stipulare un’assicurazione annullamento viaggio.

All’interno di questo articolo vedremo quando e come sottoscrivere questo tipo di assicurazione viaggio, cosa copre e perché è importante. A tal proposito, per ulteriori informazioni, scopri l’assicurazione annullamento viaggio Allianz Global Assistance online.

Che cos’è e come funziona l’assicurazione annullamento viaggio

L’assicurazione viaggio è una polizza molto comune che la maggior parte dei turisti stipula prima di partire, non solo per le vacanze ma anche per i viaggi di lavoro. Si tratta di una copertura in grado di offrire un indennizzo in presenza di imprevisti o danni a cose e persone.

Le assicurazioni di viaggio disponibili sul mercato si distinguono in base alla tipologia di copertura e tra quelle più comuni troviamo l’assicurazione annullamento viaggio, l’assicurazione sanitaria e l’assicurazione bagaglio.

L’assicurazione che copre l’annullamento di un viaggio indennizza le penali applicate a causa della disdetta del viaggio, se questa deriva da eventi specifici che rientrano tra gli eventi coperti dalla polizza. Nella maggior parte dei casi, questo tipo di assicurazione è compresa nelle formule più generiche di polizze viaggio, che comprendono anche gli indennizzi per il furto o lo smarrimento dei bagagli e per la salute delle persone.

Come funziona e cosa copre la polizza annullamento viaggio

In linea generale, questo tipo di polizza copre la penale che viene applicata quando si annulla o si riprogramma un viaggio e il rimborso delle spese sostenute per l’acquisto di nuovi biglietti aerei.

Alcune assicurazioni per l’annullamento viaggio sono in grado di coprire anche i costi di viaggio, il pernottamento inutilizzato (che non può essere recuperato in futuro) e le tasse aeroportuali.

Tutti gli indennizzi devono essere indicati nel contratto per poter essere validi e tra le tipologie di rischi coperti dall’assicurazione troviamo anche:

  • Il decesso;
  • La malattia;
  • L’infortunio;
  • Il furto;
  • Il licenziamento;
  • L’incendio;
  • La convocazione in qualità di testimone o giurato;

Tutte le polizze di annullamento viaggio necessitano di un giustificativo, quindi le cause devono essere documentate e comprovate per poter accedere all’indennizzo di riferimento.

Quali sono i vantaggi

I principali vantaggi di un’assicurazione annullamento viaggio riguardano principalmente la copertura delle penali indicate dalle compagnie aeree o dagli hotel che, in genere, sono molto alte.

Ma non solo, in genere anche quando l’annullamento del viaggio è dovuto da cause di forza maggiore come una destabilizzazione sociale del paese di destinazione, dal mal tempo o dalla malattia, non sempre è possibile accedere ad un equo rimborso del denaro speso.

Spesso, infatti, chi prenota un viaggio perde la maggior parte della somma di denaro investita e non possiede un budget extra per prenotare in altre date disponibili. Grazie alla stipula di un’assicurazione, invece, è possibile ottenere un giusto rimborso del denaro speso e ricorrere ad altre soluzioni di viaggio.