HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
Cucina  Ricette Italia  Ricette Europa  Ricette Mondo  Menu speciali  Vostre ricette  Enologia
 
 
Bacco risponde
Abito nell'Oltrepo Pavese,e vorrei chiedere: perché nella mia zona non esistono vini pregiati, o quantomeno ricercati, rispetto ad altri vini d'Italia?


Gentile lettore,
non nego che la Sua domanda mi abbia fatto un po' sorridere… Per quanto la vite sia una pianta molto versatile a qualsiasi tipo di ambiente e di terreno (seppur con certe limitazioni), è anche vero che essa ha delle "preferenze" pedo-climatiche che fanno sì che in certe zone produca un frutto di qualità (intesa in un senso moderno del termine, che prende anche in considerazione le aspettative attuali del consumatore ormai divenuto molto esigente nel settore) e in altre, pur producendo il frutto, esso non raggiunga una qualità elevata.

Non si può quindi pretendere che tutte le regioni del globo terrestre siano vocate alla produzione di uva da vino, anzi è importante che vi siano differenze in questo senso per avere produzioni, anche di qualità, molto diversificate tra loro.

L'Oltrepò Pavese produce vini che comunque raggiungono e garantiscono un certo livello di qualità (altrimenti l'istituzione della D.O.C. Oltrepò Pavese non avrebbe senso), è anche vero che i vini "pregiati, o quanto meno ricercati" sono altri, ma il motivo è da ricercare nel complesso sistema ambientale costituito da una svariata serie di fattori quali costituzione e origine del terreno, temperature medie annuali, precipitazioni, orografia, etc… che fanno dell'Oltrepò Pavese un terroir meno vocato di altre regioni d'Italia alla viticoltura.

a cura della nostra enologa Enrico Tiziana





HomePage