Dal 12 al 14 dicembre prossimo il centro storico di San Marco Argentano (Cosenza), antica cittadina normanna, rivivrà i fasti di un glorioso passato. Saranno, infatti, rivisitate tradizioni legate al Santo Natale e ricostruzioni storiche che richiamano l’epoca medievale.

Fra le tante iniziative disposte, segnaliamo: il convegno “Leggende, storia, dolcezze e riti di Calabria alla luce del presepe” (giorno 12 dicembre); la mostra “Storia della cuccìa”; un presepe medievale; la degustazione della cuccìa; un suggestivo “Presepe vivente” in abiti medievali e un concerto di musica popolare (giorno 13 dicembre).

Le manifestazioni si concluderanno giorno 14 dicembre con la prosecuzione di alcune delle iniziative citate, con altri eventi curati con amore e dedizione e con l’accensione del “Falò”.

Menzione particolare merita, sia per la qualità dei giurati che per il grande coinvolgimento popolare, “DolceMente Normanni – competizione di preparazioni dolciarie medievali”.
Il programma sarà presentato venerdì 12 dicembre alle ore 17.00, nella sala consiliare di palazzo santa Chiara. All’incontro, moderato dallo scrivente, interverranno fra gli altri Pinotto Mollo, sindaco della città; Virginia Mariotti, assessore comunale alla cultura; Pino Amato, assessore comunale all’agricoltura; Nuccia Carmagnola, scrittrice esperta di gastronomia e rappresentanti del Gruppo spontaneo “Anima normanna”.

SILVIO RUBENS VIVONE

12 Dicembre 2008