Per tre giorni Treviglio sarà il punto di riferimento della zootecnia e dell’agroalimentare provinciale e regionale. Dal 25 al 27 aprile, infatti, in Viale Michelangelo Merisi si svolgerà la 27° edizione della Fiera Agricola di Treviglio.

“Una manifestazione che, cresciuta nell’arco degli anni, – ha spiegato Giuseppe Fattori referente dell’Ente Fiera – è diventata uno degli appuntamenti più importanti a livello regionale e mira a far conoscere sempre di più l’operosità dei nostri agricoltori che per anni si sono dedicati al loro lavoro, tralasciando il più delle volte la comunicazione e la valorizzazione della loro immagine, essenziali per fare un salto di qualità e per avere un ruolo di primaria importanza nel settore zootecnico come loro spetta”. Non solo questo, però. La Fiera ultimamente si è dedicata anche alla promozione del territorio “che – come ha evidenziato Giuseppe Fattori – ha un numero enorme di attrattive culturali ed architettoniche poco conosciute al di fuori della nostra provincia e dagli stessi bergamaschi”.

Lo scorso anno i visitatori sono stati più di 20.000 e “viste le prenotazioni e le continue richieste che ci arrivano – ha auspicato Giuseppe Fattori – confidiamo di battere il record delle presenze sia come stand che come pubblico”. Alla Fiera Agricola di quest’anno parteciperanno oltre 100 espositori del settore macchine e attrezzature agricole, agroalimentari e servizi per l’agricoltura. “Durante i tre giorni della manifestazione – ha anticipato Giuseppe Fattori – si effettueranno diverse rassegne: la Mostra Provinciale della Frisona Italiana in collaborazione con l’Associazione Provinciale Allevatori di Bergamo che lo scorso anno ha fatto registrare la presenza di 90 capi delle migliori aziende bergamasche; la Mostra del coniglio riproduttore sempre in collaborazione con l’Apa, dove saranno esposti quasi 300 capi; la Mostra di ovini e suini con oltre 120 capi esposti e in collaborazione con la Co.Be. Associazione Bovini da Carne, la mostra del bestiame da ingrasso. Inoltre in parallelo alla Fiera Zootecnica verranno proposti anche convegni ed incontri con i produttori”. E, novità di quest’anno “in un momento così delicato e particolare – ha annunciato Giuseppe Fattori – domenica 27 aprile nello spazio di Agripromo si svolgerà, con assaggi gratuiti per tutti, il “Mozzarella di bufala day” per far sapere che nella bergamasca vengono prodotte squisite mozzarelle e formaggi di bufala che nulla hanno da invidiare a quelli provenienti dai paesi di origine, realizzati con latte genuino che non teme alcun controllo igienico sanitario”. Nella bergamasca, per onor di cronaca, sono presenti oltre 3.900 capi bufalini (record regionale) e un caseificio a Cologno al Serio specializzato solo nella produzione di formaggi di bufala: il Quattro Portoni dei fratelli Alfio e Bruno Gritti che in Fiera presenterà e commercializzerà la sua vasta gamma di formaggi. Inoltre, venerdì 25 aprile, sempre nello spazio di Agripromo, dalle 15 alle 17 verranno distribuiti assaggi gratuiti di polenta. Nelle tre giornate della manifestazione, poi, presso lo stand della Trattoria dei Possenti, lo chef Umberto Possenti proporrà piatti realizzati con Carne Bovina Identificata.

La Fiera Agricola di Treviglio è organizzata con il patrocinio della Provincia di Bergamo, del Comune di Treviglio e della Camera di Commercio di Bergamo, e grazie al sostegno delle Casse Rurali di Treviglio e di Caravaggio, di Agripromo, del Consorzio Tutela Valcalepio, della Co.Be. Associazione Bovini da Carne e con la collaborazione della Coldiretti Bergamo, di Confagricoltura, della Confederazione Italiana Agricoltori e di Copagri.

Al termine di questo grande evento ormai diventato un appuntamento fisso per agricoltori, allevatori e buongustai non solo della Provincia di Bergamo, ma anche di quelli delle province e regioni limitrofe, agli organizzatori rimarrà solo il tempo di sistemare l’area perché dal 1° al 4 maggio, andrà in scena la 4° edizione della Fiera “Treviglio Cavalli” che lo scorso anno è stata visitata da oltre 8.000 appassionati. Anche quest’anno, come nelle precedenti edizioni, sono previste sfilate di carrozze d’epoca per il centro di Treviglio e spettacoli pomeridiani e serali.

25 Aprile 2008